Pubblicati da bribredudr

Milano: meglio RSA o badante? Vantaggi e svantaggi

La presenza di una badante è indicata soprattutto per anziani che sono in una condizione di salute che richiede cure continue. Il trasferimento in una casa di riposo è invece consigliato per gli anziani che si trovano in uno stato di salute grave e non sono autosufficienti.

La malattia Covid: cosa dice la legge a Milano

Come da comunicazione dell’INPS, l’indennità non è prevista nei confronti delle badanti. Se il motivo della malattia dipende dal Covid-19, il badante può invece ottenere un certificato di malattia dal proprio medico curante. 

Gli anziani e la lettura con le badanti a Milano

Meglio leggere poche pagine al giorno, prendendosi pause quanto si ritiene opportuno e non affaticandosi troppo. Aiutati dalla presenza della badante che può farlo per voi. Qualche paragrafo al mattino e qualcun altro alla sera sono più che sufficienti!

La sicurezza per la badante e l’anziano in casa a Milano

Il lavoro svolto in casa, come badante o come assistente ad anziani o persone malate, può comportare dei rischi per il lavoratore. Magari per distrazione, fretta, eccessiva sicurezza di sé o mancanza di alcune informazioni, si compiono azioni che possono avere conseguenze gravi.

L’inverno per l’anziano a Milano

Gli esperti segnalano la suscettibilità al freddo e il rischio di ipotermia in chi è avanti con gli anni perché, con l’invecchiamento, il sistema di termoregolazione si deteriora. Ecco perché Aes Domicilio lavora stando attenta alle problematiche degli anziani.

La depressione nell’aziano: i dati su Milano

Nell’anziano il problema della depressione è rilevante. Le forme di questo disturbo possono essere differenti: alcune vengono definite forme di depressione lieve che possono a volte accompagnarsi al declino cognitivo e a volte precederlo.

Il Green Pass per la badante: la situazione a Milano

Siamo ancora ad oggi a ricordare insieme ad Aes Domicilio la questione green pass. Se la badante non possiede il green pass non potrà accedere al luogo di lavoro. Vi è il diritto della persona assistita di ricorrere ad altro idoneo lavoratore.

Il problema degli anziani raggirati a Milano

Si sente spesso parlare di anziani raggirati dalle loro badanti: viene utilizzata la manipolazione psicologica volta a sottomettere una persona alla volontà di un’altra. Così facendo, il manipolatore schiavizza il manipolato fino a cancellare la sua autonomia decisionale.