La Badante e la Terapia dell’Ossigeno a Milano

Il lavoro della badante è ricco di varie conoscenze e tra le tante cose che possono succedere alla persona che le badanti assistono a Milano è avere un problema polmonare.

Quindi i pazienti possono avere bisogno di ossigeno durante la giornata e la badante deve essere in grado di gestirlo.

L’ossigenoterapia è una forma di cura che si basa sulla somministrazione di una quantità supplementare di ossigeno al paziente: l’ossigeno serve all’organismo per sopravvivere e, in condizioni normali, sono i polmoni che lo assorbono dall’aria attraverso la respirazione.

L’ossigeno medicale viene fornito in bombole di metallo oppure in contenitori analoghi insieme a specifici dispositivi che permettono di somministrarlo in diversi modi:

  • tramite cannula nasale
  • tramite maschera facciale

Se il paziente ha bisogno di questa terapia per patologie o disturbi cronici, cioè per lunghi periodi o per sempre, viene in genere messo in condizione di riceverlo a casa sotto forma di bomboloni metallici.

Nella maggior parte dei casi il gas viene somministrato attraverso una cannula nasale, un dispositivo formato da due tubicini di plastica che si inseriscono in entrambe le narici.

Per tenere la cannula in posizione, il paziente può sistemare le estremità più lunghe dietro le orecchie oppure attaccarle a una specie di mascherina a forma di occhiale che serve per nascondere i tubicini.

I tubicini, poi, fanno il giro dietro le orecchie e si uniscono sotto il mento, dove sono attaccati al tubo che esce dal contenitore dell’ossigeno.

Al posto della cannula nasale può essere usata la mascherina che copre la bocca e il naso: questo metodo è usato soprattutto nei casi in cui il paziente ha bisogno dell’ossigenoterapia ad alto flusso o se il naso è chiuso a causa di un raffreddore.

Se dovete ricevere l’ossigenoterapia a domicilio chi vi fornisce l’ossigeno vi aiuterà ad allestire tutte le apparecchiature.

È importante che la badante non prenda mai iniziative per modificare la quantità di ossigeno che il paziente sta assumendo o il flusso di ossigeno.

Parlate sempre dei problemi o degli effetti collaterali con il medico: solo lui è in grado di consigliarvi come modificare la terapia.

 

Vuoi sapere quanto costa una badante? AES Domicilio (assistenza anziani a domicilio) è attiva con le proprie badanti in tutta la Regione Lombardia, in Lazio ed in particolare nelle province di Milano e Roma se cerchi Badanti a MilanoBadante a MonzaBadante a ComoBadante a Lecco e Badante a Roma.